Centro Di Formazione - Scuola Di Danzamovimentoterapia
La scuola di Danzamovimentoterapia

Accreditata da APID (Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapia)

 


» COME ACCEDERE ALLA SCUOLA

 


Annapaola Lovisolo
Direttore didattico della Scuola di Danzamovimentoterapia


ORIENTAMENTO  DEL PERCORSO FORMATIVO

 
La Scuola DMT del Centro di Formazione nelle Artiterapie di Lecco riconosce la ricerca iniziata negli anni 40 da Marion Chacee Trudi Shopp che per prime hanno portato la danza negli ospedali psichiatrici nominandone il valore terapeutico e contribuendo a mettere in evidenza il valore dell'originalità del movimento personale e la sua diretta connessione con la psiche e la sua organizzazione.
Intuizione successivamente approfondita da Mary Starks Whitehouse e negli anni 50 da Janet Adler e  Joan Chodorow che hanno ampliato la ricerca del rapporto tra corpo ed emozioni, tra corpo ed immaginazione, tra corpo e creatività attraverso approfondite ricerche cliniche e formative.
Nell’insegnamento offerto dalla Scuola DMT viene data sostanziale importanza al gruppo quale luogo in cui viene vissuta la quadriennalità formativa e quale contenitore delle proposte DMT da offrire e rivolgere alle differenti utenze.
Approfondisce il rapporto con il paziente trattato individualmente fornendo strumenti di lettura del movimento ed analisi del transfert e controtransfert somatico.
Riconosce l'importanza della differenziazione di intervento, a seconda delle caratteristiche psicologiche, psicopatologiche o di età dell'utente-paziente e approfondisce le differenti applicazioni della DMT nel rispetto della formazione professionale pregressa dell’allievo, futuro Danza Movimento Terapeuta e dei suoi specifici settori di operatività.
Collocandosi all'interno di un Centro di Formazione alle Arti Terapie, offre la possibilità di integrare le Arti (Arte, Danza, Dramma e Musica) in molteplici momenti seminariali o di lezioni trasversali rivolte a tutti gli allievi del Centro di Formazione.
La danza riconosciuta come miglior supporto alla ricerca del movimento e dell'espressività è quella contemporanea, di ricerca e di improvvisazione, ma viene rispettata l’ autonomia dell'allievo per la sua formazione tecnica nel campo della danza.

 

La Scuola di formazione è accreditata dall'Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoTerapia con prot. n. 18/5/S del 15 giugno 2005

 
FINALITA’ DELLA SCUOLA

 
La scuola si pone l'obiettivo di formare operatori in grado di:

. utilizzare il movimento per creare una relazione significativa all'interno della dimensione non verbale

. sostenere, aiutare, promuovere l'ndividuo ed il gruppo nello sviluppo di capacità espressive e creative attraverso il movimento, la gestualità, la danza

. svolgere un'attività di lettura del movimento a fini diagnostici ed interpretativi

. svolgere un'attività di intervento specificamente non verbale in un progetto d'èquipe di interventi di rete

. trattare molteplici distubi psichiatrici, diverse forme di handicap psichico, fisico e sensoriale, malattie psicosomatiche, disturbi del comportamento alimentare, tossicodipendenze. turbe dell'affettività, traumi, in trattamenti individuali o di gruppo

. condurre e gestire le dinamiche di gruppo di utenti con la Danzamovimentoterapia

. intervenire in progetti di prevenzione nei settori dell'infanzia, della preadolescenza e dell'adolescenza, nella preparazione al parto ed al lavoro, nella coppia mamma/bambino

 

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO


La formazione prevede la frequenza alle lezioni calendarizzate e alle lezioni seminariali scelte a costituire il piano di studi personalizzato


Il percorso formativo prevede contributi teorici ed attività esperienziali aritcolati in differenti aree:

FONDAMENTI DI DANZAMOVIMENTOTERAPIA

. storia e modelli della danzamovimentoterapia

. gruppi didattico-esperienziali a implicazione personale

. metodologie di osservazione e analisi del movimento e delle relative manifestazioni psicopatologiche

. teoria e tecnica del setting

. i processi e la funzione simbolica in danzamovimentoterapia

. danzamovimentoterapia e modelli psicologici

. danzamovimentoterapia applicata (clinica e socio-pedagogica)

. relazione tra processi individuale e gruppali in danzamovimentoterapia

. gruppi di studio

ELEMENTI DI PSICOLOGIA, PSICOPATOLOGIA E SCIENZE UMANE

. elementi di psicodinaminca

. elementi di psicologia dell'età evolutiva

. quadri psicopatologici

. metodologia della progettazione

COMPETENZE CORPOREE ED ESPRESSIVE

. psicofisiologia del movimento

. laboratorio ritmico

. la musica in danzamovimentoterapia

 

SCHEMA ILLUSTRATIVO DELLA SCUOLA

 

Clicca qui per scaricare lo schema illustrativo della scuola

 

Per conoscere il costo della formazione è necessario fare richiesta dello schema comprendente i costi inviando e-mail all'indirizzo: artiterapie@sineresi.it

 

PIANO DI STUDI


PRIMO BIENNIO

Primo anno

Danzamovimentoterapia – 36 ore

Dal corpo alla parola – 8 ore

Storia della Danzamovimentoterapia – 8 ore

Giochi di attivazione al Processo Creativo – 8 ore

Movimento Evolutivo – 8 ore

Laboratorio Ritmico – 16 ore

Musica in Danzamovimentoterapia – 8 ore

Analisi del Movimento – 12 ore

Secondo anno

Danzamovimentoterapia – 36 ore

Dal corpo alla parola  - 8 ore

Storia della Danzamovimentoterapia - 8 ore

Giochi di attivazione al Processo Creativo - 8 ore

Movimento Evolutivo - 8 ore

Anatomia - 16 ore

Musica in Danzamovimentoterapia - 8 ore

Analisi del Movimento - 12 ore

 

SECONDO BIENNIO

Terzo anno

Danzamovimentoterapia - 36 ore

Osservazione - 12 ore

Progettazione in Danzamovimentoterapia - 16 ore

Movimento Evolutivo - 8 ore

Analisi del Movimento - 12 ore

Spazio Danza Creatività - 8 ore

Presenza terapeutica -16 ore

Infanzia patologica - 8 ore

Quarto anno

Danzamovimentoterapia - 36 ore

Osservazione - 12 ore

Progettazione in Danzamovimentoterapia - 16 ore

Movimento Evolutivo - 8 ore

Analisi del Movimento - 12 ore

Spazio Danza Creatività - 8 ore

Presenza terapeutica - 16 ore

Infanzia patologica - 8 ore

 

 

PIANO DI STUDI PERSONALIZZATO

 

La formazione trova ulteriore sviluppo e soprattutto completamento attraverso l’accesso alle lezioni seminariali che vengono realizzate in collaborazione con  la Scuola di Musicoterapia, la Scuola di Drammaterapia, la Scuola di Arteterapia.

 

L'allievo costruisce la parte personalizzata del piano di studi scegliendo tra i Seminari proposti dal Centro Artiterapie.

 

La suola richiede la frequenza obbligatoria a 63 ore di seminari. L'allievo che lo ritiene opportuno può aumentare a propria scelta tale monte ore che andrà a far parte del monte ore totale di formazione.



Clicca qui per visitare la sezione Seminari.

 

 

ESPERIENZA SUL CAMPO


L'esperienza sul campo è un momento formativo fondamentale nel quale l’allievo mette in atto le conoscenze sviluppate all’interno del corso e affina le capacità operative  e di relazione.  

Il monte ore comprende: programmazione, preparazione del setting, sedute, stesura delle relazioni e dei protocolli, valutazione, ecc.

Si svolge in strutture individuate dall'allievo o già convenzionate con la Scuola.

La supervisione costituisce lo  spazio di riflessione ed elaborazione che permette all'esperienza sul campo di esplicare appieno la sua funzione. Ha inizio nel momento in cui l'allievo  inizia l’esperienza e si suddivide in supervisione individuale e supervisione di gruppo.

 

FREQUENZA


Le lezioni si svolgono da ottobre a giugno, il sabato e/o la domenica secondo il calendario dell'anno formativo, dalle 9.00 alle 18,00.


DOCENTI DELLA SCUOLA

 
Francesca Borghese- danzamovimentoterapeuta
Maria Elena Garcia - psicologa, danzamovimentoterapeuta, supervisore APID
Vanda Ghedin - psicologa
Annapaola Lovisolo - psicologa, danzamovimentoterapeuta, supervisore APID
Antonella Monteleone - psicologa, psicoterapeuta, danzamovimentoterapeuta, supervisore APID
Maria Elisabetta Ottolina - danzamovimentoterapeuta
Roberta Quarzi - psicologa, danzamovimentoterapeuta APID
Elena Rovagnati - pedagogista, psicologa, danzamovimentoterapeuta, supervisore APID
Elena Tuninetti - danzamovimentoterapeuta
Anna Weatherogg - psicologa, psicoterapeuta, danzamovimentoterapeuta, supervisore APID
Irene Weber - psicoterapeuta, danzamovimentoterapeuta ADTR
Veronika Wiethaler - somatic movement therapist
Anna Zanolli - danzamovimentoterapeuta APID
Donata Zocca - danzatrice, coreografa, insegnante di danza, danzaterapeuta


Per conoscere i curricula dei docenti della scuola clicca qui.


Direzione didattica: Annapaola Lovisolo