• La Scuola di Danzamovimentoterapia del Centro Artiterapie Lecco è accreditata da APID (Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapia) con prot. n. 18/5/S del 15 giugno 2005.
  • Il diploma in Danzamovimentoterapia che viene rilasciato a conclusione del percorso formativo consente l’iscrizione alla Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapia.
  • Il percorso di formazione della Scuola di Danzamovimentoterapia è conforme alle indicazioni della norma UNI per le figure professionali operanti nel campo delle Arti Terapie. I diplomati della Scuola di Danzamovimentoterapia sono professionisti secondo la Legge 4 - 2013 che disciplina le professioni non organizzate in ordini o collegi.

 

COME ACCEDERE ALLA SCUOLA

SCHEMA ILLUSTRATIVO DELLA SCUOLA

ORIENTAMENTO DEL PERCORSO FORMATIVO

FINALITÀ DELLA SCUOLA

ESPERIENZA SUL CAMPO

CONTENUTI DELLA FORMAZIONE

FREQUENZA

RICHIESTA DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA

Clicca qui per richiedere maggiori informazioni, chiarimenti e i costi della scuola.

 

 

COME ACCEDERE ALLA SCUOLA

La scuola di Danzamovimentoterapia prosegue nella storica sede di Lecco ed apre da quest'anno una nuova sede a Torino

Prassi per l'ammissione alla scuola

Per fare richiesta di ammissione alla scuola è necessario

1) compilare il format con la richiesta di ammissione
2) caricare il proprio curriculum contenente le seguenti informazioni:

  • la formazione effettuata
  • l’esperienza professionale maturata
  • la formazione relativa alla DANZA se la formazione effettuata non contempla il possesso di un diploma specifico
  • le eventuali esperienze in campo sociale, educativo,  sanitario se la formazione effettuata non contempla il possesso di un diploma specifico
  • altre esperienze significative

Vengono considerati requisiti preferenziali per l’ammissione alla Scuola 

  • Diploma Accademia di Danza

oppure

  • significative esperienze e competenze nell’ambito della danza unitamente a Diploma di laurea triennale. Si consiglia a chi è in possesso di un curriculum che si discosta dai requisiti richiesti, ma che è interessato a frequentare la Scuola, di inviare comunque la documentazione necessaria. Un’apposita commissione valuterà l’adeguatezza del profilo.

L’ammissione  alla scuola avviene attraverso due passaggi successivi

Prima fase: analisi dei requisiti
I profili verranno esaminati da una commissione che stabilirà la possibilità di accedere allo stage di selezione e presentazione della Scuola.

Seconda fase: stage di selezione
La partecipazione allo stage è gratuita.
Lo stage di selezione ha lo scopo di permettere una conoscenza diretta reciproca tra gli aspiranti allievi e la Scuola di Danzamovimentoterapia.
Durante la mattinata verrà proposta un’ esperienza di  Danzamovimentoterapia.  che permetterà al conduttore di ampliare e completare la conoscenza dei candidati al fine di valutarne l’idoneità all’iscrizione alla Scuola.  Verranno  inoltre illustrati gli aspetti organizzativi della Scuola, le caratteristiche e i contenuti del percorso didattico.
I candidati a loro volta potranno valutare la pertinenza della proposta rispetto alle proprie motivazioni e aspettative.
Nel pomeriggio avrà luogo un breve colloquio individuale per approfondire ulteriormente le motivazioni personali a frequentare la Scuola.
Nei giorni immediatamente successivi i candidati riceveranno l’esito della selezione.

Clicca qui per effettuare la richiesta di ammissione.

SCHEMA ILLUSTRATIVO DELLA SCUOLA

 

      SINERESI Società Cooperativa Sociale - CENTRO ARTITERAPIE - LECCO
      SCUOLA DI DANZAMOVIMENTOTERAPIA - Anno formativo 2019/2020
 PERCORSO DI FORMAZIONE OBBLIGATORIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA - 1671 ore - 67 crediti formativi
in conformità alle indicazioni della norma UNI per le figure professionali operanti nel campo delle Arti Terapie 
  PRIMO    BIENNIO   SECONDO BIENNIO  TEMPISTICA VERSAMENTI
I ANNO   II ANNO  III ANNO  IV ANNO  
LEZIONI FONDAMENTALI
464 ore oresenza in aula e
986 ore di studio personale
pari a 58 crediti formativi

Le lezioni alterano un approccio di tipo teorico e di tipo pratico trattando fondamenti di DMT, elementi di psicologia e psicopatolgia applicata, dinamiche relazionali e gruppali, competenze corporee ed espressive

104ore  104 ore 124 ore   132 ore pagamento in due rate:
la prima all'atto dell'iscrizione - la seconda entro dicembre 
  LEZIONI SEMINARIALI
72 ore presenza in aula e
72 ore di studio personale
pari a 9 crediti formativi
Le lezioni seminariali costituiscono la proposta che permette all'allievo di personalizzare il proprio percorso formativo.    scansione annuale suggerita: scansione annuale suggerita:  scansione annuale suggerita: scansione annuale suggerita:  pagamento della quota entro un mese prima dalla data di effettuazione della lezione seminariale scelta  
 16 ore (2 giornate) 16 ore (2 giornate)   16 ore (2 giornate) 16 ore (2 giornate)
ESPERIENZA SUL CAMPO (E.s.C.) E TUTORING
175 ore di attività e
175 ore di studio personale
pari a 14 crediti formativi 
 La supervisione costituisce lo spazio di riflessione ed elaborazione che permette all'esperienza sul campo di esplicare appieno la sua funzione.   E.s.C. osservativa accompagnata dal tutor  E.s.C di tipo conduttivo accompagnato da un supervisore della scuola scelto dall'allievo    Assicurazione verso terzi compresa
SUPERVISIONE
120 ore di incontri e
255 ore di studio personale
pari a 15 crediti formativi
La supervisione costituisce lo spazio di riflessione ed elaborazione che permette all'esperienza sul campo di esplicare appieno la sua funzione.       100 ore di supervisione interna svolta con il docente superv. referente del biennio  
      20 ore di supervisione individuale secondo una scansione dettata dalle esigenze dell'E.s.C. pagamento delle ore di supervisione individuale effettuate, secondo due scadenze semestrali
TESI

Per accedere alla discussione della tesi è necessario aver ultimato la frequenza della scuola da almeno un anno ed aver completato tutti i monte ore di formazione richiesti. La stesura della tesi richiede l'effettuazione di alcuni incontri con il relatore.          Pagamento degli incontri effettuati con il relatore secondo due scadenze semestrali
I materiali artistici necessari allo svolgimento delle lezioni sono messi a disposizione dalla Scuola
Una volta regolarmente terminati i quattro anni di frequenza alle lezioni, non è prevista nessuna tassa di iscrizione alla Scuola. L'allievo paga solamente le quote relative alle attività formative alle quali partecipa.

 

ORIENTAMENTO DEL PERCORSO FORMATIVO

La Scuola di DMT del Centro di Formazione nelle Artiterapie di Lecco riconosce la ricerca iniziata negli anni 40 da Marion Chace e Trudi Shopp, pioniere europee della danza terapia che  hanno portato la danza negli ospedali psichiatrici nominandone il valore terapeutico e contribuendo a mettere in evidenza l’importanza dell'originalità del movimento personale e la sua diretta connessione con la psiche e la sua organizzazione. 

Riconosce inoltre le intuizioni di Mary Starks Whitehouse, di Janet Adler e Joan Chodorow, pioniere americane che negli anni '50 hanno ampliato la ricerca del rapporto tra corpo ed emozioni, tra corpo e creatività attraverso approfondite ricerche cliniche e formative.

La proposta è rivolta
a tutti coloro che operano nel campo della relazione di aiuto, dell’educazione e dell’artee che sentono la necessità di arricchire il loro bagaglio personale e professionale attraverso una pratica che includa il corpo per renderlo veicolo di ascolto, comunicazione, gioco e creazione.

La proposta si fonda
sulla forma educativa della cura volta a promuovere lo sviluppo psicocorporeo, basata sulla massima attenzione al processo creativo ed al rispetto per la bellezza in tutte le sue forme.

La proposta parte
dal desiderio di portare attenzione, ascolto, rispetto alla dimensione corporea ed emotiva nel suo valore equilibrante ed orientante in modo da bilanciare e contenere gli effetti della preminenza della mente nei processi di cura

e sviluppa ed approfondisce
un nuovo senso della cura come presenza che accoglie e permette senza impedire né giudicare e che nel tempo testimonia l’attivarsi del processo creativo.

La proposta rivolge la propria attenzione

  • a portare ciascun allievo al proprio corpo ed al proprio movimento
  • a sviluppare in lui la sensibilità alla presenza a sé ed all’altro 
  • ad esplorare le dimensioni creative e curative della relazione attraverso il movimento

La proposta formativa riconosce
il valore delle specifiche esperienze personali e professionali

ed attribuisce massima importanza
al tempo ed allo spazio necessari all’allievo per sperimentare ed approfondire, a livello esperienziale nel gruppo classe, le proprie originali competenze corporee.

L’allievo verrà invitato a coltivare la danza a supporto della ricerca del movimento e dell'espressività privilegiando le discipline che maggiormente contengono una matrice creativa, di ricerca e di improvvisazione.
Verranno incoraggiati percorsi di sostegno psicologico e psicoterapeutico individuali o di gruppo, nella forma del colloquio o della pratica corporea a sostegno ed esplorazione dei delicati temi personali che la relazione con il proprio e l’altrui corpo fa emergere e permette di incontrare. 

FINALITÀ DELLA SCUOLA

La scuola si pone l'obbiettivo di formare operatori in grado di:

  • utilizzare il movimento per creare una relazione significativa all'interno della dimensione non verbale
  • sostenere, aiutare, promuovere l'individuo ed il gruppo nello sviluppo di capacità espressive e creative attraverso il movimento, la gestualità, la danza
  • svolgere un'attività di lettura del movimento a fini diagnostici ed interpretativi
  • saper riconoscere le manifestazioni del mondo interno del paziente attraverso il suo movimento e le sue attitudini corporee
  • trattare molteplici disturbi psichiatrici, diverse forme di handicap psichico, fisico e sensoriale, malattie psicosomatiche, disturbi del comportamento alimentare, tossicodipendenze. turbe dell'affettività, traumi, in trattamenti individuali o di gruppo
  • condurre e gestire le dinamiche di gruppo di utenti con la Danzamovimentoterapia 
  • intervenire in progetti di prevenzione nei settori dell'infanzia, della preadolescenza e dell'adolescenza, nella preparazione al parto ed al lavoro, nella coppia mamma/bambino

 

CONTENUTI DELLA FORMAZIONE

La formazione prevede la alle lezioni curricolari, alle lezioni seminariali scelte dall’allievo fra le proposte programmate ogni anno e l’Esperienza sul campo.

- LEZIONI CURRICOLARI DEL QUADRIENNIO

- LEZIONI SEMINARIALI

- ESPERIENZE SUL CAMPO

LEZIONI CURRICOLARI DEL QUADRIENNIO

PRIMO BIENNIO 

Primo anno

Laboratori esperienziali di Dmt – 36 ore
Movimento evolutivo – 8 ore 
Anatomia esperienziale – 16 ore
Tecniche e materiali – 8 ore
Osservazione del Movimento – 8 ore
Attivazione del processo creativo – 8 ore
Tecniche di danza e Analisi del movimento – 8 ore
Danza individuale - Danza gruppale – 12 ore

Secondo anno 

Laboratori esperienziali di Dmt – 36 ore
Movimento evolutivo – 8 ore 
Anatomia esperienziale – 16 ore 
Tecniche e materiali – 8 ore
Osservazione del Movimento – 8 ore
Attivazione del processo creativo – 8 ore
Tecniche di danza e Analisi del movimento – 8 ore
Danza individuale - Danza gruppale – 12 ore

SECONDO BIENNIO

Terzo anno

Danzamovimentoterapia - 36 ore
Osservazione - 12 ore
Progettazione in Danzamovimentoterapia - 16 ore
Movimento Evolutivo - 8 ore
Analisi del Movimento - 12 ore
Danzamovimentoterapia e supervisione personale - 8 ore
Presenza terapeutica -16 ore
Infanzia patologica - 16 ore 

Quarto anno 

Danzamovimentoterapia - 36 ore
Osservazione - 12 ore
Progettazione in Danzamovimentoterapia - 16 ore
Movimento Evolutivo - 8 ore
Analisi del Movimento - 12 ore
Danzamovimentoterapia e supervisione personale - 8 ore
Presenza terapeutica -16 ore
Infanzia patologica - 16 ore
Marketing – 8 ore 

 

LEZIONI SEMINARIALI 

La formazione trova ulteriore sviluppo e soprattutto completamento attraverso le lezioni seminariali che vengono realizzate in collaborazione con la Scuola di Arteterapia, la Scuola di Drammaterapia, la Scuola di Danzamovimentoterapia.
L'allievo costruisce la parte personalizzata del proprio percorso formativo scegliendo tra le proposte seminariali del Centro Artiterapie. La suola richiede la frequenza obbligatoria a 96 ore di seminari. L'allievo che lo ritiene opportuno può aumentare la propria scelta. Clicca qui per visitare la sezione Seminari.

  

ESPERIENZE SUL CAMPO

L'esperienza sul campo è un momento formativo fondamentale nel quale l’allievo mette in atto le conoscenze sviluppate all’interno del corso e affina le capacità operative e di relazione.Il monte ore comprende: programmazione, preparazione del setting, sedute, stesura delle relazioni e dei protocolli, valutazione, ecc.Si svolge all'interno di strutture scelte dall'allievo. L’esperienza sul campo si avvale di un sistema di accompagnamento alla stessa, attraverso l’attività di tutoring individuale e di gruppo. Il tutoring costituisce lo spazio di riflessione ed elaborazione che permette all'esperienza sul campo di esplicare appieno la sua funzione. Ha inizio nel momento in cui l'allievo avvia la procedura di attivazione dell’esperienza sul campo.

FREQUENZA

Le lezioni curricolari si svolgono a partire dal mese di ottobre fino a giugno. Esiste l’obbligo di frequenza, con una percentuale di assenze permessa pari al 20 per cento. Tutti gli incontri si tengono il sabato e/o la domenica secondo il calendario dell'anno in corso, dalle ore 9.00 alle ore 18.00.Le lezioni  

DOCENTI

Clicca qui per conoscere il nostro corpo docenti. 

RICHIESTA DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA

 Per effettuare la richiesta di ammissione premere qui